Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

teatroIl 2 Luglio 2016 ore 18.30 - Parchi di Studio e Riflessione - Casa Giorgi


Oh che bello metter l'ali

Uno spettacolo teatrale itinerante liberamente ispirato a "Gli uccelli" di Aristofane.

Pistetero ed Evelpide sono due cittadini membri della Comunità Ateniese che, pur godendo di tutti i diritti, decidono di scappare dalla "nevrosi" -e dalla corruzione- per andare alla ricerca della città ideale.

Chiedono aiuto a Tereo, l'uomo-uccello, per sapere se lui nei suoi voli ne ha mai vista una, e sarà proprio in questo incontro che Pistetero avrà la grande idea: " Ecco, vedo un grande disegno per la stirpe degli uccelli, una grande potenza. Fondate una città." Sorge così  Nubicuculia, la città-stato degli uccelli, tra gli uomini e gli dei.

Una commedia divertente e dissacrante.
Una riflessione sul potere: come e a che prezzo l'essere umano cerca di riscattare la propria condizione?
Ma anche uno sguardo sul fallimento dell'utopia che ci rivela quanto sia facile ri-applicare gli stessi meccanismi dai quali fuggiamo, piuttosto che lasciarli andare, modificarli o addirittura inventarne di nuovi..

Una produzione: Atelier Teatro
Con: Giulia Castelli, Ruggero Caverni, Marco Di Sotto, Stefano Gerace, Marco Giacomini, Sara Grippo, Giulia Salis, Andrea Viganò.
Musiche originali dal vivo: Giulio Berutto
Cantante: Mara Repa